Protesi Fisse e Mobili

Con il progredire della perdita dei denti è necessario un accurato esame clinico e radiografico per proporre la riabilitazione protesica più consona al paziente..

Protesi Mobile

Le soluzioni mobili permettono al paziente di ottenere un’igiene orale ottimale con uno sforzo ridotto, poiché è possibile rimuoverle ed effettuare la regolare pulizia domiciliare fuori dal cavo orale.

Protesi parziale removibile: nota come “scheletrato”, è la tipologia di protesi mobile più semplice. Consiste in una struttura di metallo che supporta placche di resina su cui sono montati i denti mancanti. Grazie ad un sistema di ganci si fissa agli elementi dentali residui.

Protesi Mobile Totale: nota come “dentiera”, è la soluzione più adottata in caso di totale mancanza di elementi dentali. Grazie ad un’accurata acquisizione delle impronte e ad adeguate prove fonetiche ed estetiche, è possibile ottenere una protesi con ottime caratteristiche sia dal punto di vista funzionale che estetico. Particolare attenzione è rivolta al dialogo con il paziente, che permette di effettuare le opportune modifiche durante la realizzazione per ottenere il risultato più confortevole possibile.

Protesi Fissa

Le soluzioni fisse offrono un miglior risultato funzionale ed estetico, e rappresentano l’alternativa più confortevole per il paziente.

Protesi su Denti Naturali: si divide in corone e ponti, che vengono cementati sui denti residui. Le corone consistono in capsule di metallo-ceramica o di ceramica integrale che ricoprono l’elemento dentale fino al livello gengivale. Vengono applicate dopo un opportuno trattamento e permettono di riabilitare completamente singoli denti danneggiati. I ponti permettono di sostituire elementi dentali mancanti. Sono composti da una struttura in metallo su cui vengono realizzati i denti in ceramica, che viene fissata ai denti residui opportunamente preparati. E’ possibile realizzare ponti con anima metallica di diverse dimensioni fino a ricostruire un’intera arcata. Un’alternativa recente, per realizzare ponti di dimensioni ridotte, è rappresentata da strutture in ossido di zirconio.

Protesi su impianti: permette di sostituire i denti mancanti con impianti osteointegrati in titanio che possono supportare protesi di diverse tipologie ed estensioni. E’ la tecnica di protesi più avanzata ed è la soluzione che offre i risultati migliori nei casi di perdita parziale di elementi dentali. -Parola calda chirurgia implantare-

Protesi miste: protesi composte da una parte cementata sui denti e da una parte removibile.