Trattamenti

Ortodonzia Estetica

Ortodonzia dell’ adulto

La motivazione che spinge l'adulto verso un trattamento ortodontico è sempre l'estetica, ma Il trattamento ha come obiettivo quello di ottenere il giusto posizionamento dei denti nelle arcate, garantendo un rapporto occlusale ottimale e una corretta masticazione. Il miglioramento estetico è quindi una diretta conseguenza del miglioramento funzionale ottenuto col trattamento. L'ortodontista pianifica le cure attraverso analisi radiografiche e modellini in gesso, così da poter valutare e proporre le apparecchiature più adatte. In base alle problematiche del paziente e alle sue esigenze, si utilizzano dispositivi fissi come "piastrine" in metallo o porcellana, oppure dispositivi mobili come mascherine trasparenti e "invisibili" che vengono sostituite mensilmente fino alla fine delle cure.

Sbiancamento dentale

Procedimento semplice e non invasivo se lo sbiancamento è eseguito su denti vitali, senza otturazioni o carie in atto, tecnica diversa per denti devitalizzati.

  • Denti vitali. Lo sbiancamento si può eseguire alla poltrona in studio applicando un gel sbiancante sui denti (previa protezione della gengiva) ad alta concentrazione di principio attivo (40%) attivato da una specifica lampada, oppure a domicilio, facendo uso di mascherine trasparenti con un gel a più bassa concentrazione (10-16%). Durante la visita si sceglie la metodica più consona al paziente e la si personalizza come tempi e frequenza.
  • Denti devitalizzati. Si può eseguire solamente alla poltrona in studio: si rimuove la vecchia otturazione, si applica il gel e si dimette il paziente con un’otturazione provvisoria, e si ripete il trattamento per 3-4 volte a distanza di una settimana.